Cannabis e peso: chi fuma marijuana ingrassa meno

Cannabis e peso: chi fuma marijuana ingrassa meno

Gli scienziati hanno misurato gli effetti della cannabis sul peso e hanno scoperto che coloro che fumano marijuana tendono ad ingrassare meno rispetto a coloro che non ne fanno uso. Lo studio, seppur ancora poco approfondito, evidenzia un legame tra metabolismo e cannabis.
Gli scienziati della Michigan State University, sostengono che chi fa uso di cannabis ingrassa meno.
Lo studio condotto ha analizzato gli effetti di questa sostanza sulle persone, offrendo nuovi spunti relativi al problema dell’obesità.
Gli esperti hanno effettuato due ricerche in 2 periodi differenti su medesimi soggetti, indagando sulle loro abitudini di consumo di cannabis.
Dopo la prima ricerca effettuata tra il 2001 e il 2002 sulle abitudini di consumo della cannabis, gli stessi soggetti sono stati nuovamente intervistati tra il 2004 e il 2005. Da un’analisi della massa corporea dei partecipanti, gli esperti hanno evidenziato che, chi aveva fumato marijuana in quel lasso di tempo, era ingrassato meno rispetto a coloro che non ne facevano uso.
Com’è stato possibile?
Secondo gli esperti la causa di questo avvenimento potrebbe essere legato all’influenza che i recettori dei cannabinoidi esercitano sul sistema che che regola l’appetito. Secondo un’altra teoria, la causa di questa limitazione dell’aumento di peso sarebbe da attribuire ad altri recettori cannabinoidi che avrebbero proprietà anti infiammatorie.
Concludendo, possiamo dire che questo studio, anche se ancora poco chiaro, apre nuovi orizzonti alla ricerca sulla prevenzione dell’obesità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.