Visualizzazione di 1-12 di 38 risultati

Cannabis light, marijuana legale e Hash light: Legal Weed prodotti certificati e garantiti

Legal Weed: Selezione delle migliori varietà attualmente disponibili sul mercato.

 

Legal Weed propone la migliore raccolta di Cannabis Light, Marijuana legale e Hash light, dall’alto contenuto di CBD e un bassissimo THC.

La cannabis Light presenta un bassissimo contenuto di delta-9-tetraidrocannabinolo (THC), principio psicoattivo e un alto contenuto del cannabidiolo CBD, dai potenti effetti rilassanti e terapeutici. Esistono diverse varietà di Cannabis provenienti da differenti aree geografiche:

  • sativa

  • indica

  • ruderalis

La Cannabis Light è una pianta erbacea a ciclo annuale. Ad altezza variabile (da 1 m a 6m) con periodi di fioritura diversi a seconda della specie e della varietà. La Marijuana legale si ottiene dalle infiorescenze di canapa essiccate. Il prodotto finale è dato solo infiorescenze femminili, il cui contenuto di THC, in Italia, non può superare lo 0,2% (per effetto della legge 2 dicembre 2016, n. 242). Le diverse specie di cannabis, producono differenti quantità di infiorescenze.

L’Hash legale invece è resina allo stato puro, pura materia vegetale. Contiene percentuali elevatissime del benefico CBD e non produce effetti psicotropi. Non è dannoso per le persone ed è un prodotto biologico e garantito.

Cannabis Light: erba legale di altissima qualità

Il marchio Legal Weed si contraddistingue per l’elevata qualità dei prodotti commercializzati. Selezione delle migliori varietà attualmente disponibili sul mercato. Dalle infiorescenze, all’hash legale, ogni singolo prodotto è il risultato di lunghi e accurati studi botanici, che hanno reso possibile la realizzazione di una cannabis depotenziata del THC e sviluppata nel contenuto di CBD.

Le infiorescenze vendute sono il fiore, chiamato anche bocciolo o “cima di marijuana”, prodotto dalle piante femminili di canapa. Nel momento in cui il fiore raggiungere la massima fioritura, il bocciolo (spesso indicato anche come gemma) secerne vari tipi di cannabinoidi e di resina. Questi servono ad attrarre il polline prodotto dalle piante maschili di cannabis. Dall’unione vengono prodotti i semi.

I fiori di cannabis light però sono selezioni accurate scelte tra genetiche senza semi. Questo per garantire un elevato livello di CBD e un basso grado di THC. I fiori senza semi sono quindi il risultato migliore che si possa ottenere per avere la massima resa di CBD.

Le infiorescenze contengono diversi livelli di CBD a seconda del ceppo di origine di ogni pianta e dal metodo di coltivazione applicato al raccolto. Le piante di cannabis light sono trattate per produrre boccioli più grandi e mantenere un alto livello di CBD. Al tempo stesso garantiscono un bassissimo contenuto di THC, in conformità a quanto stabilito dalla legge italiana.

Cannabis Light: la corretta conservazione

I cannabinoidi contenuti nella cannabis light possono rimanere stabili per circa due anni. Questo sempre che le infiorescenze siano conservate correttamente. Affinché la cannabis light si conservi quindi in modo efficace e durevole, è necessario creare le condizioni ottimali nell’ambiente.

I fattori che possono causare la degradazione del fiore di cannabis light sono molti: luce, aria, umidità e temperatura.

La luce è forse quello più importante e significativo dei quattro. La cannabis light va quindi conservata al riparo dal contatto diretto con qualsiasi fonte di luce. Anche l’aria, o meglio, il livello di ossigeno può causare il deperimento delle gemme di cannabis legale. A contatto con troppo ossigeno, i principi attivi delle infiorescenze diminuiranno. Un livello di aria insufficiente invece influirà sul grado di umidità, che potrebbe, conseguentemente, causare la formazione di muffe. Per evitare sia l’una che l’altra condizione, è bene quindi scegliere dei contenitori, dalle giuste dimensioni, che racchiudano totalmente ed ermeticamente i fiori di cannabis light.

L’umidità, come accennato poco prima, porta alla creazione delle muffe. Nocive e deleterie per i fiori di cannabis light. É quindi necessario che le infiorescenze rimangano asciutte. Ma la massima qualità è garantita anche da fiori non eccessivamente secchi, altrimenti s verificherà la condizione opposta, nella quale i principi attivi dei cannabinoidi, diminuiranno, fino a sparire del tutto. É d’uopo quindi mantenere il corretto livello di umidità, garantendo una conservazione a lungo termine della cannabis light.

Infine la temperatura è l’ultima nemica della conservazione della cannabis light. Le alte temperature portano all’essiccamento delle gemme e all’evaporazione dei terpeni. L’ambiente migliore per conservare le infiorescenze è quindi un ambiente fresco ed buio.

Leggi di Più

Novità

Legal Drop Flower

Legal Flower Amnesia

11,50 
Novità

Legal Drop Flower

Legal Flower Purple Haze

10,50 
Novità

Legal Drop Flower

Legal Flower White Widow

9,90 
Novità

Legal Drop Flower

Legal Flower OG KUSH

10,50 
Novità

Legal Drop Flower

Legal Flower Black Mamba

11,50 
Novità

Legal Drop Flower

Legal Flower Lemon Haze

9,90 
Novità
Novità
15,00 
Novità
15,00 
Novità
15,00 
Novità
15,00 
Novità

Moon Rock

Legal Rock Kush

15,00