Legal Weed: il mercato italiano della Cannabis Light oggi

Legal Weed il mercato italiano della Cannabis Light oggi

Gent.mi Rivenditori di Legal Weed,

Con questa comunicazione vogliamo fare chiarezza sulla situazione attuale del mercato italiano. Dopo i primi giorni di grande indecisione e confusione, la situazione si sta lentamente normalizzando.

Abbiamo ricevuto molte testimonianze e notizie da tutta Italia, che presentano uno scenario un po’ più sereno rispetto a qualche giorno fa.
Da Catania abbiamo ricevuto la notizia che il prefetto ha confermato la liceità della vendita delle infiorescenze con THC sotto la soglia dello 0,5%. Arrivano anche testimonianze da altri rivenditori che sono rimasti aperti nonostante il clima di terrore  senza subire alcun intervento da parte delle forze dell’ordine; così come ci arrivano anche testimonianze da altri nostri clienti, che hanno subito sequestri ma solo di campioni di materiali, per verificare il rispetto delle norme (verifiche che avvengono di norma in tutti i settori del commercio).

Da quello che si evince, possiamo dire che lo scenario rimane la stesso a quello pre-giudizio della Cassazione, cioè che i prodotti derivati dalla Canapa possono essere venduti come prodotti da collezione per uso tecnico (in attesa che sia fissato il limite di THC negli alimenti), purché abbiamo un tenore di THC inferiore allo 0,5%.

Legal Weed, per restare nei limiti della legge e garantire una vendita regolare dei prodotti, ha deciso di vendere solo prodotti, in buste sigillate, eliminando lo sfuso dai suoi listini. Questa soluzione garantisce un controllo più accurato del mercato, perché assicura la vendita solo di prodotti certificati da analisi, regolamentando così un mercato qualche volta è “sporcato” da qualche spregiudicato negoziante.

Inoltre, vi ricordiamo che siamo a disposizione per garantirvi una tutela legale gratuita, qualora doveste incorrere in una contestazione da parte delle Forze dell’ordine.

La volontà di Legal Weed è quella di cercare di normalizzare questa situazione il prima possibile con azioni concrete a favore delle vostre realtà, con un impegno vero e costante sia nel mercato che nelle sedi politiche adeguate, da Milano a Roma.

Per qualunque chiarimento e per ricevere informazioni in merito alla tutela legale gratuita, scriveteci a info@legalweed.it