Olio CBD: i residenti di una casa di riposo a Ginevra lo assumono per ridurre il dolore

Olio CBD i residenti di una casa di riposo a Ginevra lo assumono per ridurre il dolore

A Ginevra, c’è una casa di riposo che somministra Olio di CBD ai suoi ospiti.

Il progetto iniziato nel 2017, prevede l’utilizzo di olio di marijuana con alti livelli di cannabidiolo (CBD) e con THC inferiore all’1% ed è stato avviato dall’Ufficio Federale di Sanità Pubblica in collaborazione con gli Ospedali Universitari di Ginevra.

L’olio di CBD viene somministrato ai pazienti che non rispondono più ai farmaci tradizionali, per ridurre dolore e ansia.
Le testimonianze dei parenti degli anziani e il personale della struttura che i pazienti che assumono l’olio di CBD hanno evidenziato una forte diminuzione dei sintomi delle loro malattie.

C’è anche un’altra testimonianza importante in questo senso ed è quella di Mauro Moggia, consigliere di stato per la Sanità che ha evidenziato come il CBD abbia effetti benefici anche sui pazienti affetti da affetto da demenza.

Il progetto è ancora in fase di studio, per questo sarà necessario attendere gli esiti finali ma questa esperienza svizzera evidenzia sempre di più quanto la cannabis sia un rimedio davvero utile per parecchie malattie.

Sei Maggiorenne?

Facendo clic su ok, dichiari di avere più di 18 anni.

oppure

Naviga Responsabilmente