CANNABIS – CANNABIS LIGHT – CANNABIS TERAPEUTICA

LE TRE DIFFERENZE

È necessario sapere quando sentiamo queste tre parole (simili ma differenti nel significato) di cosa stiamo parlando. La prima cosa da chiarire è cos’è la cannabis.

LA CANNABIS

Quando parliamo di cannabis (o canapa) si tratta di una pianta dalla cui infiorescenze essiccate è possibile ottenere la marijuana, ovverosia un complesso di molecole che agiscono principalmente a livello del sistema nervoso centrale e periferico. Le più note sono THC e CBD.

LA CANNABIS LIGHT

Per cannabis light (o canapa light) si intendono tutti quei preparati in cui le concentrazioni di THC (il responsabile dell’effetto psicotropo) sono comprese tra lo 0,2% e lo 0,5%, ma con un alto contenuto di CBD.

LA CANNABIS TERAPEUTICA

Per cannabis terapeutica si intende quel tipo di farmaco che può essere acquistato solo sotto la prescrizione medica in farmacia, perché il THC è il responsabile dell’effetto farmacologico, quindi hanno un livello di THC superiore allo 0,6%. Fino ad oggi in Italia questi tipo di farmaci sono pochi e prescritti solo in casi di patologie croniche. Le infiorescenze preparate per questi medicinali sono prodotte anche dallo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze.

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.